È ben noto a tutti i rapporti che esistono tra composizione corporea e salute.

Il peso e l’altezza, insieme alla misurazione delle pieghe del corpo, i perimetri muscolari e il diametro osseo ci permettono di conoscere la composizione del nostro corpo e di controllarne l’evoluzione. Queste misurazioni devono essere eseguite da un esperto e servono ad analizzare la composizione corporea del paziente e vedere di cosa ha realmente bisogno.

Per completare il nostro questionario nutrizionale e preparare una dieta adatta a te, devi indicare il tuo peso corporeo (Kg) e la tua taglia (cm), poiché non è possibile prendere altre misure a distanza.

Puoi recarti in qualsiasi farmacia o centro specializzato per sapere quanto pesi e quanto misuri, ma se non puoi per qualsiasi motivo e devi farlo a casa ti raccomando di tenere a mente le seguenti considerazioni prima di iniziare a pesarti e misurati.

Peso

  • Prova a pesarti la mattina a digiuno e fai colazione dopo esserti pesato, altrimenti cerca di pesarti quantomeno sempre alla stessa ora.
  • Utilizza una bilancia digitale con una precisione di almeno 100 gr.
  • Dovresti sempre pesarti con la minor quantità possibile di vestiti, e se non puoi cercare sempre di indossare gli stessi vestiti al momento della misurazion

Altezza

L’ideale è che qualcuno ti aiuti a misurarti. È necessario prendere in considerazione i seguenti aspetti:

  • Per prima cosa cerca di misurare te stesso al mattino, perché durante il giorno il corpo sperimenta delle variazioni.
  • Misurati a piedi scalzi e con i piedi uniti.
  • I talloni, i glutei, la parte superiore della schiena e la parte posteriore del cranio devono essere perfettamente appoggiati sulla parete, come nell’immagine.
  • Usa un pezzo di carta per segnare il punto più alto del cranio sul muro.

Prova a seguire queste istruzioni quando prendi le misure, in modo che, i risultati siano il più affidabili possibile.

Circonferenze corporee

L’ideale è che qualcuno ti aiuti a misurarti, in modo che le misurazioni siano il più accurate possibile.

Avrai bisogno di un nastro flessibile, dove la misura è in centimetri e con una precisione di 1 mm. Per le misurazioni, devi stare in piedi, in una posizione diritta e rilassata. Le misure che lo richiedono verranno prese sul lato destro.

Per misurare: metteremo il nastro sul punto che vogliamo misurare, fermo ma senza stringere. Dove il nastro si incrocia è la misura che dobbiamo prendere come riferimento.

 

Donne:

Vita: misurata nella parte più stretta del busto.

Addome: a livello dell’ombelico.

Anca: misurata in piedi, con le gambe unite, che corrisponde alla circonferenza massima dei glutei.

Coscia: è preso 4 cm dall’inguine. Devi stare con le gambe leggermente divaricate e il peso equamente distribuito su entrambe le gambe. Questa è una di quelle misure che dovrebbero essere eseguite sulla gamba destra.

 

Uomini:

Petto: misurato leggermente sopra il capezzolo.

Vita: misurata nella parte più stretta del busto.

Addome: a livello dell’ombelico.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =